A Villa Erba, Cernobbio, la decima edizione di Orticolario

Mistery, Art & Food al FiftyFive Milano
17 settembre 2018
 Tex. Settant’anni di un mito, la mostra
2 ottobre 2018
Show all

A Villa Erba, Cernobbio, la decima edizione di Orticolario

A Villa Erba, Cernobbio, la decima edizione di Orticolario

In programma da venerdì 5 a domenica 7 ottobre 2018 nel parco storico di Villa Erba a Cernobbio (CO), villa ottocentesca già dimora del regista Luchino Visconti. L’essenza di Orticolario, è la trama di una storia costruita intorno alla natura: il giardinaggio, la botanica, il paesaggio, l’arte e il design, tutti elementi che contribuiscono a creare un’idea evoluta di giardino, che può essere fuori e dentro le mura di casa, senza confini.

il titolo è “Si salvia chi può!”, il tema è il “Gioco”, protagonista è la Salvia. Il “Gioco”, un concetto complesso e affascinante capace di generare fantasia, ironia, mistero, senso della meraviglia. La Salvia, pianta magica, purificatrice e divinatoria, un genere che può vantare una grande biodiversità contando infatti circa 1.000 specie e centinaia di varietà provenienti da tutto il mondo.

A rendere il racconto ancora più “salvifico” sarà l’ospite d’onore, Roy Lancaster, vicepresidente dell’inglese RHS, Royal Horticultural Society, scopritore di piante, scrittore e giornalista, che riceverà il premio “Per un Giardinaggio Evoluto 2018”.

Roy Lancaster

Per festeggiare la decima edizione è stata posta nel cuore di Orticolario una gigantesca installazione artistica gonfiabile, nel padiglione centrale del centro espositivo, realizzata con la seta Mantero. Un cuore che batte per l’arte e che segna un punto di partenza dal quale si sviluppano i giardini e le installazioni allestiti nel parco, ispirati al tema dell’anno e selezionati tramite il concorso internazionale “Spazi Creativi” da una giuria composta da membri di diverse nazionalità; il vincitore si aggiudica il premio “La foglia d’oro del Lago di Como”. Come sempre l’evento è arricchito da un’ampia esposizione di piante e fiori, anche insolite e da collezione, proposte da selezionati vivaisti nazionali e internazionali, oltre che da artigianato artistico, installazioni d’arte e design. Nel tempo, inoltre, il programma di incontri culturali e di laboratori didattico-creativi per i bambini è molto cresciuto ponendo Orticolario fra i principali eventi dedicati alla cultura del bello.

Informazioni dettagliate sulle proposte e le iniziative di Orticolario 2018 sul sito continuamente aggiornato: http://orticolario.it/category/visitatore/ 

Ricordiamo, infine, il doppio valore della manifestazione, ambientale e sociale: sin dalla prima edizione, nel corso della tre giorni vengono raccolti contributi poi devoluti ad associazioni del territorio lariano impegnate nel sociale, attive nella realizzazione della manifestazione.

L’evento è realizzato con il sostegno di Mantero Seta e il contributo di Elmec Solar ed Ethimo, ed è convenzionato con il FAI – Fondo Ambiente Italiano e il Touring Club Italiano.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

//]]>