AbanoRitz: un long week end termale

La Sughereta, top ristorante dell’Hotel Antonella
30 Settembre 2019
Palazzo Matteotti: la Costa Azzurra presentata a Milano
13 Novembre 2019
Show all

AbanoRitz: un long week end termale

AbanoRitz: un long week end termale 

Un hotel nel cuore del Veneto, con  fascino, eleganza vera, molte scelte. Un approdo, non un luogo di transito: unione perfetta tra progresso e tradizione. All’AbanoRitz, segno distintivo dell’ospitalità a 5 stelle non è l’opulenza, ma la tranquillità, l’agio e l’esclusività.

Dopo quattro generazioni sempre al femminile, le sorelle Ida e Terry Poletto, portano avanti con passione la vocazione all’ospitalità, pensando all’AbanoRitz come uno spazio dell’identità e delle relazioni. Una vacanza (nda: consiglio almeno 4 giorni) qui consente di staccare davvero la spina in pieno green mood.

L’Hotel ha 121 camere con una chicca per chi ama l’insolito: il quinto piano ha camere ognuna con una storia diversa, da vivere ed abitare: creative, shabby, vintage o di design, più le due super suite. Luce e luminosità dalle grandi vetrate che affacciano sul parco piscina incorniciato dai colli Euganei. Camere che uniscono fantasia, creatività e comodità.

E poi tre ristoranti: White Gloves, che serve in guanti bianchi e con il guéridon, tavolino di servizio utilizzato per preparare e il cibo al tavolo davanti al cliente; Il Brutto Anatroccolo, ristorante dal design vintage, con un menù che narra non solo il piatto ma la passione di chi lo ha creato.
Easy Barbecue
, nel parco-giardino, aperto durante la bella stagione, per pranzare all’aria aperta a contatto con la natura, in 6000 mq con oltre 30 piante censite dall’Orto Botanico di Padova.

Ma il vero punto di forza è Il Centro Termale interno che ha la propria sorgente di acqua ipertermale e propone: protocolli termali di salute preventiva per tutte le patologie legate soprattutto alle articolazioni. Una seduta di fangoterapia dura da 15 a 20 minuti, allo scadere del tempo di applicazione il fango viene lavato con una doccia, segue un bagno nell’acqua termale ad una temperatura di 37° per una durata di circa 10 minuti, dopo un’asciugatura con un lenzuolo caldo, si rimane in totale relax sdraiati per 40 minuti per la reazione sudorale e si conclude con un massaggio termale per amplificare i vantaggi di grande distensione prodotti dalla fangatura. Per un beneficio completo si consigliano almeno 12 sedute

Riconosciuto DOC, accreditato di prima super dal Ministero della Salute e brevettato a livello europeo, oltre ai fanghi offre terapie inalatorie, massoterapia, terapie riabilitative e antalgiche, trattamenti per il benessere psico-fisico e per l’estetica viso e corpo. È peraltro l’unico albergo della zona termale euganea ad avere al suo interno un centro di sordità rinogena convenzionato. Due le piscine: una interna semi-olimpionica e una esterna con zone idromassaggio, entrambe con acqua termale (ca. 34°), aperte tutti i giorni dalle 8 alle 23, nello stesso spazio: sauna, bagno turco e palestra attrezzata Technogym. Da oltre 50 anni, l’Hotel usa la geotermia per il suo riscaldamento.

AbanoRitz Hotel, Via Monteortone, 19 Abano Terme (Pd) Tel. 049.8633100 www.abanoritz.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

//]]>