Sheraton Diana Majestic: festeggiati con stile i 110 anni

Milano-Parigi in Wagons Lits per un long week end
8 maggio 2018
Fish & Chips si gustano da Social Market
18 maggio 2018
Show all

Sheraton Diana Majestic: festeggiati con stile i 110 anni

Sheraton Diana Majestic: festeggiati con stile i 110 anni

Un compleanno speciale quest’anno per lo Sheraton Diana Majestic, che ha spento 110 candeline e ha festeggiato in grande stile con l’inaugurazione del suo meraviglioso giardino privato, un’oasi di verde e tranquillità nello storico quartiere di Porta Venezia a Milano.

Inoltre per la prima volta nella sua storia l’Hotel rimarrà aperto anche durante la stagione estiva, così da accogliere milanesi e non solo al riparo dalla calura estiva e dalla frenesia cittadina, sotto la chioma verde delle sue imponenti piante e del glicine in fiore.

Con l’occasione della riapertura estiva del giardino, l’Hotel vuole celebrare con ospiti e milanesi un anniversario significativo e lo fa attraverso un ritorno alle sue origini, risalenti ai primi anni del ‘900, e precisamente al 1908, quando si volle costruire un nuovo complesso ricreativo di 15.000 mq per dotare il quartiere di Porta Venezia di un elegante centro di divertimenti: nacque così il Kursaal Diana, un centro polifunzionale con teatro, ristorante e naturalmente albergo.

Come esclusiva novità di quest’anno, nata proprio per celebrare l’anniversario dei 110 anni, da giugno a settembre arricchirà il suo storico aperitivo con un nuova proposta mensile: Aperitivo 900.

A partire dallo scorso 8 maggio (e nelle date di giovedi 14 giugno, 19 luglio e 16 settembre) gli ospiti potranno infatti vivere un viaggio nella storia, gustando un intrigante aperitivo a tema ‘900, il cui menu è stato studiato ad hoc ispirandosi alle antiche ricette recuperate nei menu dei banchetti dell’epoca, in collaborazione con Samanta Cornaviera di Massaie Moderne, blog di archeologia culinaria: crocchette di gamberi alla De Amicis, scatolette di cetrioli alla Eleonora Duse, melone gelato alla Regina Elena e insalata D’Annunzio, questi, alcuni degli stuzzicanti piatti in menu.

Il fil rouge della Belle Epoque milanese accompagnerà gli ospiti degli aperitivi a cadenza mensile fino alla grande serata conclusiva che si terrà martedi 2 ottobre nella rinnovata Sala Diana, dove verrà allestito un vero e proprio banchetto d’epoca che riporterà gli ospiti nel glamour di inizio ‘900.

Non solo serate a tema, ma anche tante nuove interessanti collaborazioni per i 110 anni dello Sheraton Diana Majestic: si rinnova infatti anche quest’anno la partnership con l’azienda di design Baxter che ha firmato per la stagione 2018 il nuovo allestimento interno della Sala Diana, che diventa Library Diana Room, e dell’ h club>diana, storico place to be a Milano, punto di incontro di un pubblico di milanesi e clienti internazionali.

Anche il marchio di design Kettal continua la collaborazione con l’albergo firmando l’arredamento esterno del giardino.

Infine, per celebrare in grande stile il suo anniversario, il Diana ha coinvolto nei festeggiamenti anche la maison svizzera Bally, che con l’apertura del giardino ha inaugurato un’esposizione temporanea per mostrare per la prima volta al pubblico 110 delle sue immagini più glamour: nel corso del 20° secolo Bally ha infatti promosso lo sviluppo della creatività grazie a partnership che vanno oltre i confini della moda. Dal 1910 al 1990 Bally ha commissionato ad artisti di rilievo tra cui Lise Berset, Otto Baumberger, Bernard Villemot ed Emil Cardinaux la creazione di locandine pubblicitarie. Nel 2016 André Saraiva ha creato il primo poster Bally dopo oltre 25 anni segnando cosi il nuovo inizio di collaborazioni; a seguire Ricardo Cavolo nel 2017 immortalando la partnership con Swizz Beatz. Per celebrare il patrimonio creativo del marchio e la sua apertura alla collaborazione, Bally si è impegnata a commissionare annualmente un poster ad un artista diverso.

Per la prima volta nella sua storia, da quest’anno lo Sheraton Diana Majestic si prepara ad accogliere i suoi ospiti anche durante le lunghe e calde giornate estive e come novità della stagione propone due nuove offerte gastronomiche per combattere l’afa estiva: il Saturday Detox Brunch ed il Sunday Diana Drunch.

Da sabato 12 maggio gli ospiti possono rilassarsi e godere il giardino mentre gustano un brunch detox, sano e leggero. Lo chef Paolo Croce preparerà tutti i sabati un ricco buffet con verdure di stagione, piatti a base di cereali e quinoa, freschi smoothies e centrifugati di frutta.

Da domenica 13 maggio, per tutta l’estate, è stato inserito un altro imperdibile appuntamento: il Diana Drunch; nè pranzo, nè cena, nè dolce, nè salato, il drunch è l’ultima tendenza a tavola che, nata negli Stati Uniti, sta prendendo rapidamente piede in Europa ed è la versione serale del Brunch, a metà strada tra dinner e lunch.  Pensato per chi, nei mesi estivi e di ritorno in città dal weekend, vuole fare un pasto veloce per poi rincasare presto. Ideale anche per le famiglie con bambini, il drunch del Diana sarà a disposizione dei clienti dalle 17.30 alle 22, da maggio a settembre, con un’ampia offerta di piatti a buffet, sia dolci che salati, per accontentare tutti i palati.

Il Diana, parte del brand Sheraton di Marriott International, celebra la sua grandiosa storia e spegne 110 candeline. L’albergo dispone di 106 camere e suite improntate al classico stile Impero, con colori tenui e massimo comfort anche nei bagni, rivestiti in marmi policromi. Molte di esse accolgono una buona parte dei mobili d’epoca ancora gelosamente custoditi ed interamente restaurati, e si affacciano sul giardino, già ritrovo dell’élite milanese dei primi anni ’50 che qui viveva splendide feste all’aperto, e oggi punto di riferimento per l’aperitivo. Tali camere godono di piacevoli terrazzini privati adornati da vasi di fiori che affacciano sul giardino privato dell’albergo, che regala agli ospiti un momento di tranquillità nel centro di Milano.

 Viale Piave 42, tel. 02.20582004 sheratondianamajestic.it  www.hclub-diana.it

Aperitivo: ogni giorno dalle 19 alle 22 – 13€ per drink al banco, 15€ per drink al tavolo

Saturday Detox brunch 30€ pax, Sunday brunch 43€ pax, Diana Sunday Drunch 30€ pax

#dianagarden   #sheratondiana #shinydiana

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

//]]>