Sul Lago di Costanza si vive un dolce autunno

Casa Museo Boschi Milano: Trilogia del profumo
15 Settembre 2017
Milo Manara omaggia Brigitte Bardot
28 Settembre 2017
Show all

Sul Lago di Costanza si vive un dolce autunno

Sul Lago di Costanza si vive un dolce autunno

Alla scoperta di Sciaffusa, San Gallo, Bregenz, Costanza, l’Isola di Mainau, Friedrichshafen, viaggiando in treno.

Paesaggi montani che scorrono veloci dal finestrino, la geografia che muta mentre si volge a nord e, giunti a destinazione, la scoperta di città vivaci, una natura spettacolare e proposte culturali di primo livello, il tutto a poche ore di distanza dall’Italia. La Regione Internazionale del Lago di Costanza è una meta perfetta per regalarsi un long-weekend o una mini-vacanza di qualche giorno nella stagione del foliage, per il ponte del 1 novembre o nei giorni che precedono le feste natalizie. E con i collegamenti in treno dall’Italia garantiti da Trenitalia e dalle Ferrovie Federali Svizzere raggiungere il Bodensee è ancora più veloce, comodo e conveniente. Ecco un tour a tappe per un break d’autunno da ricordare.

SCIAFFUSA, LE CASCATE PIU’ GRANDI D’EUROPA

 Uno spettacolo naturali imperdibile: le cascate del Reno presso Neuhausen muovono 700 metri cubi d’acqua al secondo da un’altezza di 23 metri, per 150 metri di lunghezza. Per avvicinarle serve essere preparati al fragore costante e muniti di impermeabile, per proteggersi da schizzi e zampilli, ma la vista ripaga ampiamente di ogni sforzo. E in autunno, gli alberi tinti di giallo e di rosso dei boschi circostanti aggiungono un ulteriore tocco romantico alla scena. Dalla natura alle città: si prosegue per la vicinissima Sciaffusa, con le sue vie acciottolate e l’imponente Munot e poi in treno (tutto l’anno), o in battello fino al 15 ottobre,  per Stein am Rhein, piccolo gioiello di architettura medievale.

L’ISOLA DI MAINAU E I DIRIGIBILI DI FRIEDRICHSHAFEN: MERAVIGLIE TRA TERRA E ARIA

Un’oasi naturale di serenità a pochi chilometri dalla città, il  cui accesso è regolato, d’estate come d’inverno,dal sorgere e dal calare del sole. Mainau presso Costanza, conosciuta anche come Isola dei Fiori, vanta 45 ettari di parchi, giardini di piante sempreverdi e un arboreto con sequoia gigante, oltre a una casa delle farfalle, una serra, caffè e castello, per un’immersione totale nella tranquillità della natura che si prepara lentamente al suo letargo invernale. Imperdibile qui è lo Zeppelin Museum. Per chi vuole provare il brivido di volare, la Zeppelin NT propone tour in dirigibile dai 30 minuti, sorvolando il Lago di Costanza, fino a metà novembre.

 

CULTURA A SAN GALLO E A BREGENZ

La Pianta di San Gallo è il disegno ideale di un’abbazia del IX secolo – unico documento architettonico tramandatoci dalla caduta dell’Impero Romano al XIII secolo – al quale si ispirò Umberto Eco per l’ambientazione de Il Nome della Rosa. Meravigliosa biblioteca di San Gallo ggi patrimonio UNESCO è tra le biblioteche più famose al mondo. Fino al 5 novembre 2017  ospita l’esposizione “Medicina per l’Anima”, con una selezione dei suoi più importanti volumi sull’argomento. Per un detour internazionale, dal vicino porto di Rorschach si può raggiungere in battello oppure in treno anche Lindau, in Germania, e l’austriaca Bregenz (battelli fino al 15 ottobre, corse in treno tutto l’anno). Il capoluogo del Vorarlberg festeggia per tutto il 2017 i 20 anni della sua avveniristica Kunsthaus, firmata Peter Zumthor.

PROPOSTA PACCHETTO: DALLE CASCATE DEL RENO A FRIEDRICHSHAFEN E SAN GALLO

Per chi sceglie di partire ecco la proposta di un tour operator, Adrastea Viaggi con un programma di 4 giorni che prevede il viaggio in treno da Milano a Sciaffusa, il proseguimento per San Gallo e la navigazione sul lago di Costanza per raggiungere Friedrichshafen. L’ultimo giorno avviene il rientro a Milano via Zurigo. Tariffe a persona a partire da 519€. Per tutti i dettagli dell’offerta, prenotazioni e pacchetti su misura contattare Adrastea Viaggi Tour Operator, tel. +39 0342 706263, www.treninorosso.it Per ulteriori informazioni: www.lagodicostanza.eu

Come arrivare

Dalla stazione di Milano Centrale Trenitalia e Ferrovie Federali Svizzere offrono otto collegamenti giornalieri diretti per Zurigo, della durata di 3 ore e 26 minuti, operati con comodi Eurocity di ultima generazione ETR 610, prenotabili su www.trenitalia.com in modalità ticketless. Da Zurigo si raggiungono poi in meno di un’ora diverse mete nella regione del Lago di Costanza. Per ulteriori informazioni: Svizzera.it/intreno. Per materiale informativo in italiano: www.lagodicostanza.eu

Ente Turistico del Lago di Costanza: Internationale Bodensee Tourismus GmbH Hafenstraße 6 D-78462 Costanza www.bodensee.eu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

//]]>