Atout France pedala con A.S.O. e promuove le regioni francesi del Tour.

Mai senza Smemoranda, edizione 2020
4 Luglio 2019
Un grande party per il nuovo look dell’SHG Hotel Verona.
10 Luglio 2019
Show all

Atout France pedala con A.S.O. e promuove le regioni francesi del Tour.

Atout France pedala con A.S.O. e promuove le regioni francesi del Tour.

Christian Prudhomme, Direttore del Tour de France di A.S.O. (Amaury Sport Organisation) e Christian Mantei, Presidente di Atout France, hanno firmato, alla presenza di Jean-Baptiste Lemoyne, Segretario di Stato del Ministero dell’Europa e degli Affari esteri, una partnership che punta a sviluppare a livello internazionale  la notorietà delle destinazioni attraversate dal Tour de France.

Dal 6 al 28 luglio 2019, la 106esima edizione del Tour de France porterà corridori e sostenitori su un percorso di 3.460 km attraverso i più bei paesaggi francesi. Ventun giorni di gare che valorizzeranno lo spirito sportivo e la maestosità delle sette regioni francesi attraversate verso miliardi di telespettatori. Diffuso in 190 paesi, con un bacino di audience in Italia di  1 milione di telespettatori ogni anno durante le dirette, il Tour de France è una competizione sportiva molto seguita nel mondo.

Il Tour sarà protagonista su France.fr con una visualizzazione disponibile in 6 lingue. 21 pagine, rinnovate seguendo le tappe, presenteranno un sito turistico specifico per la tappa del giorno e una selezione di attività inedite nei dintorni. Proposta per tematiche”A tavola”, “Cultura”, “Attività“, “L’esperienza“, “Bici vintage“, questa selezione offrirà agli internauti la possibilità di proiettarsi nelle destinazioni attraversate.

Un assaggio delle esperienze da scoprire: cantine d’eccellenza e volo in mongolfiera nella regione Champagne; visita del castello che ha ispirato alcuni scenari del Signore degli Anelli e iniziazione all’apicoltura in Alsazia e Lorena; splendide escursioni nel  Massiccio dei Vosgi; architettura, Premiers Crus e il festival di musica Les Eurockéennes in Borgogna Franca-Contea; esperienze museali e gastronomiche innovative a Lione e dintorni; Castelli catari (fortificazioni) nella regione della Linguadoca-Rossiglione, il cammino di  Santiago e di Compostela, attività nella natura sotterranea, sulla terra e in aria in Occitania; 100% di sport nelle Alpi Monte-Bianco; itinerari gastronomici, artistici e architettonici a Parigi e naturalmente tanta bicicletta.

Sulla strada del Tour, a partire del 6 luglio: https://it.france.fr/it/campagna/tour-de-france

A complemento digitale, un banner popup tv permetterà di diffondere a livello internazionale, durante le dirette del Tour, spot di un minuto e trenta secondi che valorizzeranno gli imperdibili siti turistici di alcune tappe (la Place Stanislas a Nancy, gli Hospices di Beaune e la loro proprietà viticola; il Museo della Romanité a Nîmes, etc.), ogni volta con un invito a scoprire ulteriori esperienze su France.fr.

Le foto di Alex Broadway e Marie-Christine Lieu sono della scorsa edizione del Tour

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

//]]>